"Studio Boutique dell'anno in Diritto Penale Processuale 2018"

Lo Studio Sorgato premiato a “Le Fonti Awards”

L’innovazione nel settore legale passa anche attraverso i Social Media e la Rete. Mercoledì 27 giugno Alessia Sorgato ha preso parte al CEO Summit di LeFonti. Nello stesso contesto, ha ricevuto il riconoscimento come “Studio Boutique dell’anno in Diritto Penale Processuale 2018“, che suggella il costante impegno nei propri settori di competenza e nel sociale. Lo […]

Rassegna Stampa Settembre-Ottobre 2017

Cyberbullismo e violenze: tra reati digitali e fatti di cronaca

Da Settembre, lo Studio di Alessia Sorgato è tornato a pieno regime, nella nuova sede di P.za San Nazaro in Brolo. Dopo la primavera dedicata ad approfondimenti sul Cyberbullismo, la pausa estiva è stata intervallata da molteplici fatti di cronaca – come monitorato tramite la pagina Facebook. L’autunno è il momento giusto per riprendere il filo degli avvenimenti […]

26 Settembre 2017

I fatti di Rimini: come li punisce la legge italiana

(di Alessia Sorgato, Avvocato) Dei fatti di Rimini si è letto di tutto e poi, sorpassati da altri fatti, altrettanto atroci, altrettanto allarmanti, li abbiamo accantonati. Io invece voglio tornare lì, nel sangue e nel vomito, e spiegarvi quello che nessuno forse vi ha raccontato. Come li puniranno. Perché li puniranno, eccome. Ci sarà un […]

11.09.2017: Prime riflessioni sulla Legge 29 maggio 2017

Cyberbullismo: cosa implica la nuova legge?

Il 3 giugno è entrata in vigore la Legge 27 Maggio 2017, che fornisce nuove disposizioni in merito al fenomeno del Cyberbullismo: le prime riflessioni di Alessia Sorgato.   1. I numeri Esistono statistiche pubblicate da alcuni Enti ed Associazioni, reperibili in internet. Quella della Polizia Postale, per esempio, riporta 235 casi di cyberbullismo trattati […]

29 Marzo 2017

Il ringraziamento di Daniela A.

Apprezzo notevolmente i suoi scritti, che sono stati fonte di ispirazione del mio elaborato e ammiro il Suo lavoro dedito alla tutela di fenomeni criminologici, da molti sottovalutati e banalizzati.”